È ORA DISPONIBILE LA NUOVA APP
INVESTOR RELATIONS DI MONCLER

Cari azionisti,

 

Il 2019 è stato ancora una volta un anno straordinario per Moncler. Siamo cresciuti ulteriormente su tutti gli indicatori economici e patrimoniali. Il fatturato ha segnato un +15% superando 1,6 miliardi di euro, il nostro margine operativo è stato pari a 475 milioni di euro con un’incidenza sul fatturato del 29% mentre la cassa ha toccato i 663 milioni di euro. Nel corso di questi 12 mesi, nonostante eventi esterni abbiano influito sulla performance di alcuni importanti mercati, siamo diventati più solidi, più strutturati e più consapevoli, sempre mantenendo quell’energia, quella curiosità e quella genialità di un’azienda che ha ancora tanta, tantissima, strada da percorrere e molti nuovi sentieri da scoprire.

Il 2019 è stato un anno importante anche perché abbiamo deciso di regalarci del tempo per riflettere a fondo su chi siamo, in cosa crediamo e dove vogliamo andare, sui nostri valori aziendali e sul nostro purpose, che è la ragione per cui esistiamo.

Da questa riflessione abbiamo capito che abbiamo una cultura molto forte e peculiare. Moncler è unica. Guardiamo sempre avanti, ma sappiamo bene che non c’è futuro senza passato. Siamo cresciuti realizzando i sogni più impossibili. Siamo andati oltre il concetto di moda, ridefinendo il concetto di lusso e aprendo la nostra casa a voci diverse. Ci siamo evoluti continuamente pur rimanendo sempre fedeli a noi stessi con il calore e la passione insite nel nostro DNA. Abbiamo giudicato i nostri risultati dal modo in cui li abbiamo raggiunti.

 

Ci siamo sempre divertiti come un’eterna start–up e vogliamo continuare a farlo perché il motivo per cui, in Moncler, esistiamo è di ricercare lo straordinario e scoprire il genio nascosto in ognuno di noi.

Questi ultimi 12 mesi sono stati rilevanti anche per un’altra meta raggiunta. Nel 2019 Moncler è entrata negli indici Dow Jones Sustainability World e Europe posizionandosi come Industry Leader nel settore Textile Apparel & Luxury Goods. Sono estremamente fiero del lavoro svolto e dell’impegno di tutti in azienda. La sostenibilità è un asse portante della nostra strategia. Tutti assieme vogliamo e dobbiamo continuare a cercare soluzioni ancora inesplorate per le tante sfide che ci attendono.

Abbiamo di fronte a noi anni importanti, direi cruciali. Il settore del lusso è in continuo cambiamento e lo scenario geopolitico e macroeconomico mondiale è oggi ancora più incerto e difficile. Continuare a rafforzare il nostro Brand, dialogare con il consumatore usando il suo linguaggio sempre in evoluzione, capire ed interpretare nuovi bisogni, avere il coraggio di lasciare strade sicure per cercare nuovi sentieri, rimangono le nostre priorità. Tutto questo richiede impegno, capacità, flessibilità e soprattutto, visione.

 

Moncler Genius ha sicuramente “contaminato” il nostro modo di lavorare. Ci ha permesso di guardare il mondo con occhi diversi, per capire la molteplicità che ci circonda. Dobbiamo proseguire su questa strada, rafforzare il cuore del nostro business: il capospalla e tutte quelle categorie merceologiche sempre più importanti per il nostro futuro. Vogliamo potenziare la nostra cultura digitale per renderla più forte all’interno di tutte le divisioni. Consolideremo ulteriormente la presenza del Brand nelle strade e negli shopping mall del lusso più rinomati. Abbiamo alcuni progetti importanti per i prossimi anni a cominciare dall’apertura nel 2020 del nuovo flagship a Parigi sugli Champs-Elysées.

Questi sono solo alcuni dei molti progetti su cui tutti in Moncler stiamo lavorando e che sono convinto daranno importanti risultati futuri. 

Ringrazio infine tutti gli stakeholder per il loro continuo supporto a cominciare dai nostri azionisti che ci sono sempre stati vicini sostenendoci e consigliandoci, e che mi auguro continuino a camminare con noi per aiutarci a raggiungere mete ancora più sfidanti. Ringrazio il nostro Consiglio di Amministrazione, organo fondamentale in ogni decisione strategica. Ma soprattutto ringrazio tutti i miei 4.600 collaboratori che ogni giorno, in ogni angolo del mondo, a qualunque livello, mi dimostrano e mi confermano che Moncler è unica. 

Grazie.

 

REMO RUFFINI

PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO

CERCA MONCLERGROUP.COM: