È ORA DISPONIBILE LA NUOVA APP
INVESTOR RELATIONS DI MONCLER

Le Relazioni sulla Remunerazione riportate nella presente sezione vengono approvate annualmente dal Consiglio di Amministrazione di Moncler S.p.A., su proposta del Comitato Nomine e Remunerazione, e si compongono di due Sezioni:

 

• la Sezione I illustra (i) la Politica di Remunerazione adottata dalla Società con riferimento almeno all’esercizio in cui vengono sottoposte all’approvazione dell’Assemblea dei Soci, e (ii) le procedure utilizzate per l’adozione e l’attuazione della Politica

• la Sezione II illustra i compensi corrisposti nell’esercizio cui la Relazione si riferisce, a qualsiasi titolo e in qualsiasi forma, dalla Società e dalle società da quest’ultima controllate nonché dalle società collegate, agli Amministratori, ai Dirigenti con Responsabilità Strategiche e ai membri del Collegio Sindacale, fornendo una rappresentazione di ciascuna delle voci che ne compongono la remunerazione.

 

La Sezione II, ai sensi dell’art. 84-quater, comma 4, del Regolamento Emittenti, riporta altresì, in apposite tabelle, i dati relativi alle partecipazioni detenute – nella Società e in società da questa controllate – dagli Amministratori, dai Sindaci e dai Dirigenti con Responsabilità Strategiche, nonché dai coniugi non legalmente separati e dai figli minori, direttamente o per il tramite di società controllate, di società fiduciarie o per interposta persona, risultanti dal libro dei soci, dalle comunicazioni ricevute e da altre informazioni acquisite dagli stessi Amministratori, Sindaci e Dirigenti con Responsabilità Strategiche.

 

In qualità di società quotata, la Politica sulla Remunerazione di Moncler per Amministratori e Dirigenti Strategici del Gruppo è definita coerentemente alle raccomandazioni contenute nel Codice di Autodisciplina delle società italiane Quotate emesse da Borsa Italiana.
La definizione della remunerazione della popolazione aziendale prende in considerazione specifici criteri, tra cui il confronto con il mercato esterno e l’equità interna, le caratteristiche del ruolo e le responsabilità attribuite, nonché le competenze distintive delle persone, sempre in un’ottica di massima obiettività, al fine di evitare qualsiasi forma di discriminazione. Anche il processo di revisione retributiva annuale segue un criterio meritocratico, che tiene conto dei risultati di business e della valutazione della performance individuale, valorizzando il talento.

 

Nella componente variabile di breve termine, Management By Objectives (MBO), gli obiettivi strategici vengono tradotti in indicatori basati su un sistema di Balance Scorecard in 4 dimensioni:

 

• Economico finanziaria
• Cliente
• Processi
• Apprendimento e crescita

 

Per il Top Management, i Kpi’s si concentrano principalmente su obiettivi quantitativi relativi alla performance complessiva del Gruppo, in particolare l’Ebitda di Gruppo.
Gli indicatori finanziari sono declinati secondo una doppia prospettiva: collettiva e individuale, per incrementare da un lato l’allineamento agli obiettivi aziendali, e migliorare dall’altro la capacità del sistema di incentivare risultati eccellenti.
Solo le performance che raggiungono l’obiettivo danno accesso al premio, con un effetto moltiplicatore per i risultati che eccedono i target in modo significativo, secondo lo schema riportato di seguito:

 

 

Per Amministratori e Dirigenti Strategici lo schema dei KPI si declina come segue:

 

– 60% Ebitda di Gruppo
– 30% Free Cash Flow
– 10% Realizzazione del piano di sostenibilità

 

Sono inoltre presenti clausole Claw-back e Malus Condition.

  Estratto Comunicato Integrazione Politica di Remunerazione
  Relazione sulla Remunerazione per il 2016
  Relazione sulla Remunerazione per il 2015
  Relazione sulla Remunerazione per il 2014
  Relazione sulla Remunerazione per il 2013
PIANI DI INCENTIVAZIONE
Piano di Performance Shares 2016 –2018
  Documento Informativo relativo al Piano di Performance Shares 2016 – 2018
  Relazione illustrativa degli Amministratori sul Piano di Performance Shares 2016 – 2018
  Relazione illustrativa sull’aumento di capitale
Piano di Performance Stock Option 2015
  Documento informativo sul “Piano di Performance Stock Option 2015” aggiornato a marzo 2016
  Relazione illustrativa degli Amministratori sul Piano di Stock Option "Piano di Performance Stock Option 2015"
  Relazione illustrativa Amministratori sull'aumento di capitale a servizio del Piano di Stock Option
  Parere di congruità sul prezzo di emissione azioni relativamente al Piano di Stock Option
Piano di Stock Option 2014-2018 Top Management e Key People
  Documento Informativo Piano di Stock Option 2014-2018 Top Management e Key People - aggiornamento aprile 2015
  Relazione degli Amministratori sull'Aumento di Capitale per il Piano Stock Option Top Management
  Parere di congruità sul prezzo di emissione azioni per il Piano Stock Option Top Management
Piano di Stock Option 2014-2018 Strutture Corporate Italia
  Documento informativo sul "Piano Stock Option 2014-2018 Strutture Corporate" aggiornato a marzo 2016
  Relazione degli Amministratori sull'Aumento di Capitale per il Piano Stock Option Corporate Italia
  Parere di congruità sul prezzo di emissione azioni per il Piano Stock Option Corporate Italia
CERCA MONCLERGROUP.COM: