Stiamo lavorando per offrirvi una migliore esperienza sul sito.

Aiutaci a migliorare rispondendo alla survey
SUPPORTO ALLE POPOLAZIONI COLPITE DA CATASTROFI NATURALI

Moncler è attenta a rispondere alle necessità delle popolazioni colpite da catastrofi naturali.
Nell’ottobre 2016 alcuni comuni del centro Italia erano stati duramente colpiti da un terremoto, Moncler, prontamente intervenuta per offrire il proprio aiuto, ha continuato nel tempo ad essere vicina alle esigenze della popolazione, soprattutto dei più giovani. Attraverso la Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia (particolarmente impegnata nell’emergenza, con 8 scuole ricostruite in 2 anni), oltre a donare immediatamente più di 2.000 piumini a studenti e insegnanti delle scuole di Norcia, Cascia e Arquata del Tronto, sono stati finanziati sia la costruzione di una nuova scuola elementare e l’allestimento di un campo sportivo multi funzionale a Cascia sia, nel 2018, la costruzione di un parco giochi per la scuola materna di Pieve Torina (Macerata).
Il parco è stato progettato seguendo un concept educativo focalizzato sui temi ambientali, attraverso la ricerca e lo studio di giochi, esclusivi in questo campo, ideati ad hoc dagli architetti dell’Università di Camerino.

All’inaugurazione della scuola di Pieve Torina hanno partecipato 15 volontari dipendenti di Moncler che, insieme ad alcuni animatori volontari della Fondazione, hanno coinvolto i bambini in diverse attività di intrattenimento legate al tema “Montagne e orsi”.
Nel 2018, infine, un’ondata straordinaria di maltempo, che ha interessato il nord Italia, ha provocato la caduta di circa 14 milioni di alberi, compromettendo l’equilibrio ambientale di vaste aree montane e mettendo a rischio la stabilità idrogeologica delle zone dal Trentino all’Alto Adige, dal Veneto al Friuli. Moncler, attraverso la collaborazione con Treedom, ha deciso di contribuire alla ricostruzione boschiva del Veneto, piantando mille alberi e donandoli simbolicamente a tutti i dipendenti in Italia.

CERCA MONCLERGROUP.COM: