È ORA DISPONIBILE LA NUOVA APP
INVESTOR RELATIONS DI MONCLER

PROFILO DELLA FILIERA DI FORNITURA

I fornitori coinvolti nella produzione di prodotti Moncler nel 2016 sono 4121 e si dividono in quattro categorie: materie prime, façonisti, commercializzato e servizi.

I fornitori di materie prime forniscono principalmente tessuti, piuma, pelli, accessori di produzione (bottoni, zip, nastri, elastici, ecc.) e pellicce. I tessuti provengono principalmente da Giappone e Italia. I fornitori di accessori di produzione sono invece quasi esclusivamente italiani, quelli di pellicce sono prevalentemente europei mentre quelli di piuma sono europei e nord americani con filiere sia in Europa che in Asia.

I façonisti sono quei fornitori ad alto know-how tecnico ai quali Moncler affida la realizzazione del prodotto finito, fornendo loro tutte le materie prime necessarie. L’intero processo di confezionamento è attentamente monitorato dai tecnici Moncler che ne verificano l’allineamento con gli standard richiesti attraverso una metodologia rigorosa e verifiche settimanali sul campo. Tra le merceologie prodotte con questa modalità si rilevano capispalla, pantaloni, gonne, abiti, tutta la maglieria tricot e a partire dal 2016 anche parte della maglieria tagliata adulto. I façonisti sono prevalentemente localizzati nell’Europa dell’Est, zona dove una lunga tradizione manifatturiera garantisce un’altissima expertise tecnica e un’adeguata capacità produttiva.

Sono fornitori di commercializzato quelli che, ricevuto da Moncler il disegno tecnico di prodotto, si occupano della realizzazione del capo, inclusa la fase di approvvigionamento delle materie prime, secondo gli standard Moncler, ad eccezione di quelle considerate strategiche come piuma, nylon e materiali logati, che vengono forniti direttamente dalla Società. Durante la realizzazione del capo vi è una continua interazione tra il fornitore e i tecnici Moncler che supervisionano il processo in modo scrupoloso, per verificare che il prodotto finale rispecchi l’elevato livello di qualità atteso. Maglieria tagliata (soprattutto T-shirt e polo), cappelli, sciarpe, guanti, scarpe, borse e piccola pelletteria sono realizzati principal- mente con questa modalità. Per quanto riguarda la maglieria tagliata, i fornitori sono verticalizzati e localizzati in Europa e in minima parte in Turchia. I fornitori di soft accessories (cappelli, guanti, sciarpe) sono invece per lo più realtà italiane con elevato know-how specifico, mentre scarpe e borse sono realizzate da fornitori europei, prevalentemente italiani.

I fornitori di servizi supportano Moncler nei processi di modelleria e di controllo qualità e sono situati prevalentemente nelle vicinanze dell’Azienda. Ove possibile, il Gruppo impiega fornitori locali ubicati nei pressi delle principali sedi, al fine di beneficiare di vantaggi logistici, generare reddito e creare opportunità di lavoro nelle comunità in cui l’Azienda opera.

Negli anni Moncler ha messo in atto un processo di razionalizzazione del parco fornitori, che sta portando progressivamente ad una riduzione degli stessi, al fine di poter esercitare un più attento controllo della filiera, sviluppare sinergie e relazioni di collaborazione sempre più strette e proficue con coloro che sono maggiormente allineati con i valori e le aspettative del Gruppo, anche in termini di standard ambientali e sociali.

La maggior parte dei fornitori (circa il 95%) sono localizzati2 nell’area EMEA con prevalenza in Italia.
Moncler distribuisce il proprio fatturato d’acquisto evitando così di creare situazioni di dipendenza di approvvigionamento dai propri fornitori che potrebbero rappresentare dei rischi per il business. Con riferimento al livello di concentrazione, si rileva che i primi 50 fornitori rappresentano circa il 70% del valore degli ordini. Il Gruppo è attento a rilevare tempestivamente situazioni di criticità, che potrebbero causare potenziali discontinuità di fornitura, e a mitigarne le conseguenze.

FORNITORI PER TIPOLOGIA3
FORNITORI PER AREA DI PROVENIENZA4
VALORE DEGLI ORDINI PER AREA DI PROVENIENZA

NOTE

1 Dal conteggio sono esclusi i fornitori di servizi di prototipia e modelleria e i fornitori con un fatturato d’ordine inferiore a 1.000 euro l’anno.

2, 4 Al fine di una corretta rappresentazione, per i façonisti e i fornitori di commercializzato, per la classificazione geogrfica viene utilizzato il made in mentre per i fornitori di servizi e materie prime, la sede legale della società.

3 Percentuali calcolate sul numero di fornitori.

CERCA MONCLERGROUP.COM: